Invito & Mission

Sei invitato al Kunoichi Taikai 2016!

Nell’interesse di espandere le opportunità di allenamento per le donne nella Bujinkan, siamo entusiasti di annunciarti che il Kunoichi TaiKai 2016 è in programma e che si terrà nella Baia di San Francisco:

Settembre 23-25, 2016
DoubleTree by Hilton Hotel
Berkeley Marina
200 Marina Blvd.
Berkeley, Ca 94710

Mission Statement:
Uno splendido Kunoichi TaiKai 2010 in Germania ha unito e rafforzato le donne internazionalmente e il Kunoichi TaiKai 2013 in Giappone ha ospitato sia uomini che donne per seguire gli insegnamenti del Soke. Il Soke e diverse “infami” donne jugodan ci hanno insegnato e chiarito il fatto che per le donne esiste uno spazio d’onore nella Bujinkan.

Con la benedizione di Sheila, ci piacerebbe ospitare un evento negli Stati Uniti dove solo le donne insegneranno, ma sia gli uomini che le donne saranno i benvenuti a parteciparvi. Oltre una dozzina di donne jugodan e judan da diversi paesi hanno già aderito e verranno a San Francisco come istruttrici, incluse le vostre favorite. Noi siamo entusiasti nel fornire lo spazio utile per apprendere dalle donne della Bujinkan, che esemplificano l’equilibrio e l’unità fra gli apparenti sentimenti opposti nel taijutsu di maschile e femminile.

Ho sentito un sacco di argomentazioni durante i Kunoichi Taikai, e prima e dopo di questi, riguardo alla differenza fra uomini e donne e di come noi ci alleniamo. Ci sono valide differenze che dovrebbero essere comunque rispettate e comprese in questa fase di crescita della Bujinkan. Sento quindi che è importante capire come noi possiamo apprendere dalle donne nella Bujinkan. Il nostro essere guerrieri, a prescindere dal fatto di essere uomini o donne, ci richiede di essere sia hard (duri) che soft (morbidi), forti e sensibili, gentili e letali.

L’obiettivo del Kunoichi Taikai 2016 è quindi quello di creare una Bujinkan ben equilibrata ed unita. Noi tutti abbiamo bisogno di daken e jutaijutsu, di energie combattive e di protezione, di una percezione e proiezione forte e sensibile, di consapevolezza yin e yang. Se siamo in grado di trovare un equilibrio, di rimuovere la dualità tra i sessi, e muoverci con facilità alternando i due poli, questo rafforzerà la nostra comprensione ed espressione nella Bujinkan.

Noi vorremmo estendere l’invito ai partecipanti di tutti i generi in questa esperienza di allenamento che rispetta ed onora sia il lato maschile che quello femminile che c’è in ciascuno di noi. Ti prego di condividere questo invito con i tuoi compagni di allenamento, studenti ed insegnanti, ed iscriverti adesso!

Grazie,
--Rebecca Kidder, San Francisco Kunoichi

Iscriviti Adesso! >>

Italian